martedì 23 dicembre 2014

PRANZO DI NATALE 2014


Ciao raga eccovi un'idea anche per il natale 2014.

ANTIPASTO:
ingredienti:
1) 80gr di semi di papavero
2) 20 voi-au-vent pronti
3) un vasetto di maionese
4)600gr di code di gamberi (si trovano già sguciati volendo risparmiare tempo)
5) 2cucchiai di tomato ketchup
6)cucchiaino di salsa worcestershire
7) 2 cucchiai di brandy
8)2 cucchiai di panna liquida
9) un cespo di insalata
10) sale e pepe,e paprica.

PREPARAZIONE:

FATE cuocere i gamberetti in acqua bollente già salata per 5 minuti, li scolate e asciugate le code, poi prendete la maionese e mischiatela con il ketchup e la salsa worcestershire, il brendy il sale, la  paprica e in fine la panna liquida, poi riempite i vol -au-vent infine mettete un gambero e spolverate con abbondati semi di papavero.

PRIMO
INGREDIENTI:
1) 500 gr di Paccheri
2) 100 gr di ricotta salata
3)200 gr di semi di zucca decorticati ( si trovano già decorticati)
4)olio extravergine d'oliva
5) sale rosa
6)mix di pepi

PREPARAZIONE:

In una padella fate tostare i semi di zucca per qualche minuto se possibile antiaderente di seguito tritateli finemente, aggiungete parte della ricotta grattugiata, nel frattempo fate cuocere i paccheri scolateli al dente un pizzico di sale e conditeli , mette la pasta in un vassoio e finite di condire con un filo di olio a crudo una spolverata di sale rosa il mix di pepi e la restante ricotta e semi di zucca.

SECONDO.
INGREDIENTI:
1) 6 tranci di salmone (tranci da 150g circa)
2) olio extravergine di oliva
3) 2 cucchiai di semi di lino
4) 3 cucchiai di pan grattato
5) sale e pepe

PREPARAZIONE
Fate grigliare il salmone da ambo i lati su una piastra oppure una padella antiaderente ( ben calde)
quando i tranci sono quasi cotti li cospargerete da tutti e due i lati con il pan grattato e i semi di lino sale pepe (ovviamente mescolateli bene in una bacinella )poi rimettete i tranci sulla piastra spenta ma che sia sempre calda pochi minuti e servite con un filo d'olio e acompagnatelo con un'insalata mista

DOLCE

Per il dolce un bel pandoro o panettone come tradizione vuole non guasta mai

                                     BUON  NATALE  E  FELICE  ANNO  NUOVO
                                                                  DAL
                                                   GRANDE GIANO

giovedì 19 dicembre 2013

PRANZO DI NATALE 2013

un pranzo di natale fra mare e terra alla carrarina.
vi ho tenuto un pò a stecco per rifarvi giusto giusto per le feste, a parte gli scherzi quest'anno un menù carrarino che ho scoppiazzato un pò di qua e di là, naturalmente fate e gustate ma bando alle ciance andiamo a cominciare il menù di quest'anno.
 
ANTIPASTO
INSALATA DI MARE:
1) 350gr di calamari
2) 250gr di moscardini
3)500gr di cozze
4)500gr di vongole
5)300gr gamberi
6) un limone, uno spicchio di aglio, prezzemolo, peperoncino olio d'oliva e sale.
a chi piace puoòaggiungere anche un pizzico di timo.
PREPARAZIONE:
 
per prima cosa pulite le cozze poi mettetele in una pentola assieme alle vongole e copritele così che si possono aprire, una volta che i molluschi si sono aperti estraeteli e metteteli da una parte.
poi pulite i moscardini e i calamari, spellateli e svuotateli e infine lavateli (mi raccomando eliminate occhi e becco).
tagliate i totani a striscie o a rondelle a vostro piacere i moscardini fateli in quattro (dimenticavo se trovate che i moscardini siano troppo piccoli li potete lasciare interi).
poi sgusciate i gamberi e mettete a bollire il tutto (tranne i muscoli e le vongole) fate bollire per 3 minuti circa in acqua bollente salata, mettete in una teglia abbastanza capiente a rosolare un trito di aglio e prezzemolo e peperoncino (a chi piace anche il timo) in 10 cucchiai d'olio, prima che l'aglio inizi ad imbiondire aggiungete i molluschi lessati in precedenza, fateli saltare per 3 minuti poi mettete le vongole, i muscoli il succo di limone, salate e dopo un minuto di cottura cospargete di prezzemolo rimasto e versate il tutto in una zuppiera coprite con abbondante olio e lasciate riposare per qualche ora prima di servire.( se la volete fare più ricca potete aggiungere dei peperoni rossi e gialli tagliati a striscioline e delle olive nere snociolate).
 
TORDELLI  DELLA  NONNA.
ingredienti:
1)400gr di manzo macinato
2)100gr di mortadella  (meglio se ve la fate tagliare in una unica fetta)
3)3etti di bietola o spinaci cotti e ben strizzati
4)3 uova,
5)100gr di parmigiano
6)noce moscata,sale pepe qb e un pizzica di timo.
PER LA PASTA:
1)500gr di farina
2)4 uova
3)sale acqua o se preferite il latte qb.
PREPARAZIONE:
in una casseruola fate cuocere il macinato di manzo con olio e un pezzetto di burro unite alla carne la bieta o gli spinaci e la mortadella tritati poi di segito aggiungete, le uova,il parmigiano, noce moscata sale pepe e il timo,ammalgamate il tutto e lasciate riposare.
ora possiamo impastare la sfoglia per i nostri tordelli, fatto il nostro impasto con uova farina acqua o latte, possiamo usare le formine per tordelli che troviamo in commercio, oppure li possiamo fare anche a mano.
per farli a mano bisogna fare dei mucchietti di ripieno ogni 4/5 cm che poi ricopriremo con un lembo della sfoglia, facendo una leggera pressione per chiudere, facendo molta attenzione a non creare bolle d'aria.
poi tagliate i tordelli con un bicchiere rovesciato e con una forchetta rimarcate i lembi della sfoglia oppure lo fate dirattamente con l'apposita rotella.
poi fateli cuocere in abbondante acqua salata e in fine conditeli con il ragù di carne una bella spolverata di parmigiano.( mi raccomando fate attenzione nel momento in cui li scolate perchè essendo pasta fresca tende a rompersi molto facilmente).
 
PESCE AL SALE.
ingredienti:
1) un branzino da 1,5kg oppure orata o salmone
2)3o4 kg di sale grosso
3) olio d'oliva, limone, sale
PREPARAZIONE:
prendete una pirofila molto capiente, fate uno strato di sale sul fondo della pirofila (l'importante ci sia un dito di sale), adagiate il pesce sul letto di sale (preferibilmente dopo averlo eviscerato e squamato) ricoprite conpletamente con il sale e poi pressate in modo da compattare il sale.
mettete la pirofila in forno a 180° più o meno e fate cuocere per oltre un ora poi sfornate rompete la crosta di sale con molta attenzione, eliminate la pelle e le lische (mi raccomando fate attenzione che il sale grosso non finisca in mezzo alla polpa del pesce) .
mettete la polpa del pesce in un vassoio e conditelo con una emulsione di olio limone (non troppo) sale e se volete anche un pizzico di pepe.
 
CONTORNO:
ingredienti:
1)2 grosse patate
2)4 zucchine medie o 2 grosse
3)2 cipolle medie (meglio se le trovate rosse)
4)olio extravegine di oliva,sale,pepe qb
PREPARAZIONE:
sbuciate le patate, lavate le zucchine e fatele a pezzetoni,in fine tagliate le cipolle a rondelle non troppo fini.
poi mettete tutte le verdure insieme in una padella antiaderente e capace, aggiungete un mezzo bicchiere di olio, salate pepate e fate cuocere a fuoco vivo per qualche minuto poi coprite e con un cucchiaio di legno girate spesso,continuate poi a cuocere a fuoco moderato fino a quando le verdure non siano ben cotte e amalgamate (mi raccomando non aggiungete nè acqua nè brodo o meglio ancora pomodori, questo è un contorno da gustare così com'è).
 
DOLCE.
be per il dolce non so, posso solo dirvi acquistate un panettone o un pandoro e date sfogo alla vostra fantasia uno spumante italiano e poi TANTI AUGURI.

sabato 15 dicembre 2012

PRANZO DI NATALE 2012

ANTIPASTO
INGREDIENTI (pre 4 persone):
1) 1,5kg di asparagi
2) 250gr di polpa di granchio
3) 125ml di panna da cucina
4) 2 uova sode
5) un limone
6) 1/2 tazza di maionese
7) sale, pepe q.b
PREPARAZIONE:
Con un pela patate elimino la buccia degli asparagi, poi accorcio gli asparagi fino alla parte più tenera del gambo.Poi li metto a lessare in un tegame tenendo le punte fuori dall'acqua.
Poi scolo e lascio asciugare gli asparagi lessati su un canovaccio.
Nel frattempo elimino la cartilagine della polpa di granchio, (se potete acquistatela in pescheria oppure ripiegate su quella in scatola anche se non è proprio il massimo) quindi passo al settaccio largo se necessario.
Dispongo gli asparagi ben sistemati su di un piatto da portata e li ricopro con la polpa di granchio, lascio riposare e nel frattempo mescolo la maionese con il succo di limone e la panna da cucina, quando è tutto ben amalgamato aggiusto di sale e pepe e poi stendo il tutto a ricoprire asparagi e polpa di granchio con la salsa ottenuta, infine taglio le uova sode a disco e finisco di decorare il piatto.

PRIMO PIATTO
INGREDIENTI (per 6 persone):
1) 600gr di spaghetti
2) 75gr di olio extravergine di oliva
3) 25gr di noci (già sgusciate)
4) 25gr di pinoli
5) 15gr di nocciole (sgusciate)
6) 3 spicchi d'aglio, 1/2 cucchiaio di prezzemolo tritato
7) peperoncino e sale q.b
Preparazione:
Metto a bollire l'acqua, nel frattempo taglio a pezzeti le noci e le nocciole grossolanamente, poi salo l'acqua e butto gli spaghetti, in una padella capiente tale da contenere gli spaghetti metto l'olio e aglio a fuoco basso. Appena l'aglio e inbiondito lo levo poi unisco i pinoli, le noci e le nocciole, il peperoncino e faccio soffriggere e poi aggiungo un cucchiaio di prezzemolo scarso, poi scolo gli spaghetti tenendo un bicchiere di acqua di cottura della pasta, metto l'acqua nella padella e lascio cuocere sempre a fuoco lento, aggiungo gli spaghetti che ho scolato al dente e lascio cuocere unisco il restante prezzemolo poi alzo la fiamma e finisco la cottura.

SECONDO  PIATTO
INGREDIENTI
1) 1,6kg di gamberoni
2) 350gr di pomodori maturi
3) 100gr di riso
4) 100gr di pecorino grattugiato stagionato e 100gr di pecorino fresco
5) 1 cipolla 1 spicchio d'aglio
6) 1 bicchiere di brodo
7) 1/2 bicchiere di olio d'oliva
8) 1/2 bicchiere di vino bianco
9) alloro,sale,e pepe q.b
PREPARAZIONE.
Elimino ma non butto il carapace.
Poi trito aglio e cipolla e li metto in un tegame con una base di olio.
Aggiungo i carapaci dei gamberi e faccio rosolare il tutto a fuoco basso, poi unisco il vino bianco e lascio cuocere per 10 minuti circa e poi levo i carapaci.
Aggiungo i pomodori e un paio di foglie di alloro faccio saltare la salsa sistemando di pepe copro con un coperchio e faccio cuocere molto lentamente.
Nel frattempo faccio cuocere il riso nel brodo, poi accendo il forno a 170°, scolo il riso adagio il riso in una pirofila dispongo i gamberi sul letto di riso verso la salsa che ho fatto in precedenza spolvero con il pecorino stagionato e poi aggiungo anche quello fresco a fettine un filo di olio d'oliva e poi metto il tutto nel forno per 40 minuti.

CONTORNO
INGREDIENTI:
1) un cavolfiore
2) 2 peperoni rossi sott'aceto
3) 70gr di olive nere
4) 40gr di olive verdi
5) 4 cipolline bianche sott'aceto
6) 4 carote sott'aceto
7) 4 coste di sedano sottaceto
8) 4 cucchiai di olio d'oliva
9) 3 cucchia di aceto bianco, sale q.b
PREPARAZIONE:
Per prima cosa lesso il cavolofiore in pentola con abbondante acqua salata, mentre cuoce taglio a listelli i peperoni e a rondelle il sedano e le carote.
dopo che ho scolato completamente il cavolofiore lo taglio a pezzetti.
Dopo che si è raffreddato unisco al cavolofiore il sedano e le carote e poi mescolo aggiungo le cipolline e le olive, condisco prima con olio e poi aggiusto di sale, lascio riposare e poi prima di mettere in tavola aggiungo due gocce di aceto  e mescolo per bene.

Per il dolce prendete un pandoro lo tagliate a fette e lo farcite con un buon gelato alle creme o se preferite alla frutta.
    
                                            BUON NATALE  A TUTTA LA TRIBù
                                                "IL GRANDE GIANO"


sabato 13 ottobre 2012

I TOPETTI "i tupin"

Come promesso ariecchime con un'altra ricetta di Carrara.
 
Ingredienti per 6 persone:
1) un kg di patate
2)400 gr di farina
3)1 uovo intero+1 tuorlo
4)sale qb.
 
PREPARAZIONE:
 
lavate e lessate le patate  a vapore o in una pentola a pressione, quest'ultima vi farà risparmiare  un bel pò di tempo di cottura, quando sono cotte pelatele schiacciatele con uno schiaccia patate o altrimenti le passate nel passino, poi unite la farina settacciata l'uovo intero e il tuorlo in  precedenza sbattuti mettete il sale qb e impastate il composto fino ad ottenere un composto omogeneo e liscio.
Poi fate dei bastoncini e tagliateli in tanti pezzetini di 2 cm circa e lasciateli sulla tavola sparsi in modo che non si attachino fra loro.
Aiutandovi con il rovescio di una grattugia o di una forchetta con il pollice fategli fare un mezzo giro schiacciandoli leggermente.
Fate bollire l'acqua e salatela non appena i tupin tornano a galla, scolateli con delicatezza e conditeli come più vi piace.

CONDIMENTI:

1) olio e formaggio
2) con il ragù
3) con il pesto
4) con il ragù di funghi
ecc. a voi la scelta.
                                                       BY IL GRANDE GIANO

martedì 1 maggio 2012

MACCARONI

MACCARONI
E' un piatto piuttosto invernale però per le ricette tradizionali non c'è stagione che tenga!

INGREDIENTI:
1) 1 KG di farina di castagne, acqua quanto basta, sale.
2) latte oppure ricotta fresca di pecora.

PREPARAZIONE:
In una ciotola capiente impastate la farina di castagne con acqua fredda fino a quando non ottenete un impasto omogeneo. A parte mettete a bollire in una pentola con acqua salata, poi mantenedo l'acqua in ebollizione versate l'impasto con un cucchiaino da caffè oppure usate una sacca poche con la bocchetta di ampio diametro, che usano comunemente i pasticceri che decorano le torte, sennò potete farli in modo più semplice prendete una placca da forno metteteci sopra un foglio di carta da forno infarinata cosi potete cuocerli tutti insieme per una cottura omogenea, quando i maccaroni salgono a galla versate una piccola quantità di farina precedentemente diluita molto fate addensare l'acqua di cottura e servite i maccaroni con latte o ricotta fresca.
 ........................................................................
 Via Verdi all'epoca stradone di San.Francesco
non è cambiato quasi niente ad oggi, però c'è da
dire che alla fine dell'800 era lo stradone centrale dove i carraresi andavano a passeggiare la vasca
dell'epoca era dall'angolo di Via.Roma alla
Piazza San.Francesco, oggi giorno Piazza xxv Aprile.
........................................................................
                           "BY IL GRANDE GIANO"     

domenica 22 aprile 2012

MATELOTE

Nella mia ricerca delle ricette oramai quasi perse di CARRARA, ho trovato questa ricetta di cui la mia nonna paterna me ne aveva sempre parlato

Matelote:
Ingredienti:
1) un pollo di circa 1kg
2) una cipolla
3) 100gr di lardo
4) fegatini di pollo
5) 50 gr di olio d'oliva extravergine
6) 300 gr di cipolline
7) 1 bicchiere di vino bianco secco
8) 100 gr di brodo di carne
9) 500 gr di anguilla
10)  2 bicchieri di vino rosso
11) pane casalingo, sale pepe.

PREPARAZIONE:
lavate e se neccessario fiammate il pollo in modo da eliminare le piume restanti, poi dividetelo in 4 pezzi, in un tegame capiente scaldate l'olio e fate soffrigere il trito di cipolla, il lardo e i fagatini di pollo. Poi unite i pezzi del pollo e fatelo rosolare da ambo i lati, poi aggiungete le cipolline.
Non appena avranno preso colore bagnate con il vino bianco secco e fate evaporare, unite il brodo, salate e pepate qb e fate cuocere per 40 minuti circa in un altro recipiente mettete l'anguilla pulita e fatela a pezzi, utilizate il sugo di cottura del pollo, fate rosolare per qualche minuto, coprite l'anguilla con il vino rosso, poi salate e pepate qb e portate a cottura.
quando la salsa sarà ritirata sistemate il pollo e l'anguilla in un vassoio da portata con le cipolline, contornate con le fette di pane casalingo fritte nel burro, bagnando il tutto con la salsa di cottura.

                                                           "by IL GRANDE GIANO"

P.S ho trovato anche qualche foto depoca di CARRARA le inseriro man mano che posterò una ricetta. VIA ROMA (all'epoca dei primi 900).

domenica 18 dicembre 2011

PRANZO DI NATALE

Salve raga mi scuso per il ricettario che Ho tralasciato, causa problemi personali e lavorativi con la testa ero da un'altra parte, comunque ora mi sto riprendendo e oggi ricominciamo, con un menù Natale tutto alla carrarina.
                                                                ANTIPASTO
                                               "CROSTINI AL LARDO DI COLONNATA"

INGREDIENTI per 4 persone:
1) un etto e mezzo di lardo di colonnata tagliato sottile.
2) otto fette di pane casereccio alte 2 cm.
3) aglio e origano.
PROCEDIMENTO:
Fate abbrustolire il pane e dopo di che strofinate sopra dell'aglio (mi raccomando non esagerate), adagiate le fette di lardo e mettete in forno per 2 o 3 minuti. Servite ben caldi se poi vi piace potete aggiungere una spolverata di origano (se volete potete fere le fette a cubetti per una migliore presentazione a tavola).

                                                            1° PIATTO
                                                  ZUPPA DI CAVOLO NERO
INGREDIENDI per 4 persone:
1) un cavolo nero di circa 500/ 600 gr.
2) 2 patate.
3) 100 gr di fagiolini canellini gia lessati (vanno bene anche quelli in scatola)
4) uno spicchio di aglio
5) 4 fette di pane casereccio
6) un litro di brodo di carne (potete trovarlo al supermercato già pronto se volete abbreviare i tempi)
7) olio extravergine di oliva se possibile olio di toscana, pepe nero.

PROCEDIMENTO:
Versate il brodo di carne in una pentola capiente e portatelo ad ebbolizione poi cuocete il cavolo, pulito e tagliato a strisce, pelate e tagliatele a cubetti fate cuocere per 20 minuti circa poi ricordatevi di aggiungere i fagioli canellini cinque minuti prima della fine della cottura.
Nel frattempo fate tostare le vostre fette di pane (MI RACCOMANDO TAGLIATELE ALTE UN DITO), poi sfregateci sopra l'aglio (ma ricordate di non esagerare), poi mettete una fetta per ogni piatto.
Coprite con il cavolo le patate e i fagiolini e il loro brodo, infine condite con un filo di olio extravergine una spolverata di pepe  nero. (se vi piace potete mettere un pò di pecorino stagionato).

                                                             2°PIATTO
                                                  VITELLO IN SALSA
INGREDIENTI per 4 persone:
1) un kg di vitello da latte (se possibile)
2) 100 gr di lardo di colonnata
3) 50 gr di funghi porcini secchi
4) 50 gr di burro
5) una carota, una cipolla
6) un etto di cotenna di maiale
7) alloro, salvia, prezzemolo, rosmarino
8) brodo di carne
9) sale, pepe, un bicchiere di vino bianco secco

PREPARAZIONE:
Ponete il pezzo di vitello steccato con il lardo in una casseruola di terracotta possibilmente, aggiungete il burro e le cotenne di maiale precedentemente sbollentate, le verdure pulite e a pezzetti, poi aggiungete l'alloro, la salvia, il prezzemolo e il rosmarino tritato grossolanamente, unite il vino bianco, salate e pepate fate rosolare a fuoco moderato e bagnate man mano con il brodo, a metà cottura unite i funghi ammollati in precedenza in un pò d'acqua tiepida.
Terminata la cottura, che che dovrà protrarsi per almeno un'ora, passate il fondo di cottura al setaccio, mettendo da parte le cotenne.
Fare raffredare il vitello e affettatelo mettetelo in un vassoio, cospargetelo del suo fondo che avete ottenuto in precedenza. (se volete potete servirlo freddo oppure tiepido a vostro piacere).

                                                   CONTORNO
INGREDIENTI:per 4 persone:
1) 500 gr di pomodori no troppo maturi
2) 100 gr di zucchine
3) 100 gr di peperoni
4) 100 gr di fagiolini
5) una cipolla, prezzemolo, olio extravergine di oliva sale.

PREPARAZIONE:
Pulite bene le verdure e tagliatele a pezzi piuttosto grossi, mettetele in una teglia e unite l'olio il sale un pò di prezzemolo tritato dopo che avete mescolato per bene mettetele in forno per a 180° per 20 minuti circa e servite caldo.

(qui ci starebbe bena un dolce tipico carrarino la torta di riso ma siccome siamo sotto natale un bel pandoro o panettone classico non stanno male).Però se volete fate questi biscotti.

                                                                     DOLCE
                                                          BISCOTTI DI NATALE
INGREDIENTI:
1) 4 tuorli
2) 350 gr di farina
3) 150 gr di burro
4) 1 cuchiaio di canella
5) 150 gr di zucchero, sale

PER LA DECORAZIONE:
1) confetti argentati
2) granelli di zucchero

PREPARAZIONE:
Mescolate il burro  con lo zucchero,unite i tuorli e lavorate fino ad ottenere un composto spumoso e chiaro, poi aggiungete la farina , un pizzico di sale  e 1 cucchiaio di cannella, impastate velocemente in modo da ottenere una palla, poi fatela riposare in frigo per mezzora circa. Tra 2 fogli di carta da forno  tirate l'impasto in una sfoglia, ma state attenti ad non farla troppo sottile, prendete degli stampini e cominciate a ritagliare i biscotti, una volta fatto guarniteli con la granella di zucchero e i confetti argentati poi metteteli in forno per 8/10 minuti circa alla massima teperatura a secondo del forno che avete.

                                                         BUON NATALE DAL GRANDE GIANO